CIVILIZATION VI: la kandake Amanitore guida la Nubia

Amanitore, kandake (regina) di Nubia, è stata una degli ultimi grandi costruttori del regno kushita di Meroë. Il suo dominio si estendeva nella regione compresa tra i fiumi Nilo e Atbara.

Amanitore, kandake (regina) di Nubia, è stata una degli ultimi grandi costruttori del regno kushita di Meroë. Il suo dominio si estendeva nella regione compresa tra i fiumi Nilo e Atbara.

Molte kandake sono state descritte come regine guerriere impegnate a condurre i propri eserciti in battaglia, ma le fonti che citano Amanitore indicano che durante il suo regno il paese conobbe una crescita senza precedenti. Il numero di strutture completate sotto il suo governo, nella parte centrale del I secolo, suggerisce che questo sia stato un periodo di grande prosperità per il regno.

Amanitore partecipò al restauro del grande tempio di Amon a Meroë e del tempio di Amon a Napata, distrutto dai romani. Durante il suo regno furono costruiti grandi depositi d'acqua a Meroë e templi dedicati ad Amon a Naqa e Amara.

 

UNITÀ ESCLUSIVA: Pìtati

I guerrieri nubiani più rispettati erano gli arcieri scelti (Pìtati). In effetti, nell'antico Egitto la stessa Nubia era chiamata "Ta-Seti", ovvero "La Terra dell'Arco". I Pìtati servivano anche come mercenari nei regni vicini. Secondo le fonti, il primo utilizzo dei Pìtati in questo senso risale a Weni della Sesta Dinastia d'Egitto, durante l'Antico Regno, intorno al 2300 a.C. I Pìtati sostituiscono gli Arcieri in epoca antica. Più forti e più veloci della controparte, si possono aggiornare in Balestrieri.

MIGLIORAMENTO ESCLUSIVO: Piramide nubiana

Più di 200 Piramidi nubiane furono costruite fra il 300 a.C. e il 350 d.C. Una Piramide nubiana si differenzia nettamente dalle controparti del vicino Egitto per la base molto più piccola (larga al massimo 8 metri) e l'angolo di salita più acuto (intorno ai 70 gradi), con un'altezza compresa fra i 6 e i 30 metri. Le piramidi egizie, invece, avevano basi almeno cinque volte più ampie e salivano con una pendenza compresa tra i 40 e i 50 gradi.

Una Piramide nubiana può essere costruita in una casella di deserto, di deserto con colline o in un terreno allagato. Fornisce Fede e altre rese in base ai distretti adiacenti, o Cibo nel caso sia adiacente al Centro cittadino.

 

SCENARIO: "I doni del Nilo"

La Nubia si trova nella regione dell'odierno Sudan, a sud dell'Egitto. Nel nuovo scenario "I doni del Nilo" devi metterti alla testa di Nubia o Egitto per ottenere il controllo del fiume Nilo. In questo scenario, dalla durata massima di 125 turni, la vittoria va alla prima civiltà che completa sette templi dedicati ad Amon.

 

ISCRIVITI ➜ HTTP://2KGAM.ES/CIVILIZATIONYT

Dì la tua sui social utilizzando l'hashtag #OneMoreTurn e assicurati di seguire Civilization per rimanere aggiornato sulle ultime notizie riguardanti Sid Meier's Civilization VI.