Civilization VI: Mvemba a Nzinga guida il Congo

Il regno del Congo, guidato da Mvemba a Nzinga, fa il suo debutto in Civilization VI. Chiamato anche Afonso I, re Nzinga è famoso per aver tentato di diffondere il cristianesimo in tutto il suo impero. Inoltre intensificò i rapporti con il Portogallo nel tentativo di modernizzare la nazione.

Il cammino di Mvemba a Nzinga verso l'acquisizione del potere fu costellato di conflitti. Nel 1506 sconfisse le forze del fratellastro Mpanzu a Nzinga, che gli contendeva il trono. La leggenda vuole che la sua vittoria fosse dovuta all'apparizione di San Giacomo, che gettò il nemico nello sconforto: per questo il cristianesimo divenne la fede ufficiale del paese durante il regno di Nzinga.

Le relazioni di Nzinga con i portoghesi furono talvolta amichevoli, altre volte molto tese. Nzinga deplorava la partecipazione del Portogallo alla tratta congolese degli schiavi e si diede molto da fare per porvi fine. Dopo l'alleanza, il Portogallo aiutò a introdurre diversi progressi strutturali nell'impero e cercò di convertire tutto il Congo al cattolicesimo. Il Congo accolse i missionari portoghesi, che aiutarono a modernizzare la nazione con nuove scuole, l'istituzione di una classe nobile istruita e l'introduzione di nuovi stili architettonici di derivazione europea.

Unità esclusiva: Ngao Mbeba

Le truppe congolesi note come "portatori di scudi" erano unità di fanteria ben addestrate: i portoghesi, che le dovettero affrontare nel 1577, le descrissero come seconde a nessuno. Armate di scimitarre e di lunghi scudi che si estendevano dal collo alle ginocchia e munite di un'armatura molto leggera, queste unità formavano la spina dorsale dei potenti eserciti del Congo.

Distretto esclusivo: Mbanza

Le Mbanza erano città e villaggi diffusi in Congo prima dell'influenza europea. Questi insediamenti, situati nel profondo della giungla, erano molto più grandi delle controparti medievali nelle altre regioni del mondo. Man mano che le Mbanza si espandevano, le attività di artigianato si imposero sempre più fino a determinare la classe dominante. La capitale del regno del Congo si chiamava, appropriatamente, Mbanza Congo.

Dì la tua sui social utilizzando l'hashtag #OneMoreTurn e assicurati di seguire Civilization per rimanere aggiornato sulle ultime notizie riguardanti Sid Meier’s Civilization VI.